Il Convivio n. 80 Gennaio-Marzo 2020

 

Eleonora Sgura utilizza la tecnica a pastello per la particolare delicatezza, una

tecnica che le consente  ritratti ricchi di espressività. La perizia dei tratti visivi,

che riscontriamo nell'esecuzione dell'opera " Vecchio", è una caratteristica che

contraddistingue le altre produzioni pittoriche. I tratti visivi segnati dalle rughe

tracciano l'avanzare dell'età, mentre lo sguardo richiama al particolare status

emotivo in cui si trova l'uomo, uno sguardo triste frammisto dell'accenno di un

sorriso incorniciato dalla lunga barba grigia, che sembra voglia scuotere il

particolare momento. Interessante sotto l'aspetto disegnativo è la cura dei

dettagli degli abiti segnati dal tempo, dando unicità all'opera, che porta a

riflettere sulla solitudine.

Enza Conti 

dipinto di un uomo anziano con cappello